Seminario Materia 2016


Entusiasmo, innovazione e alta professionalità tecnica. Sono queste le parole con cui si può riassumere il contenuto del seminario dello scorso 23 giugno intitolato “La manifattura 4.0 nell’artigianato artistico” organizzato da Confartigianato Vicenza.

Il tema del seminario era incentrato sull’utilità delle lavorazioni 3D, e intendeva far comprendere che non si tratta di una tecnologia complicata o di nicchia, e chi può trarre i maggiori vantaggi dall’utilizzo di queste tecnologie non è solo chi ha propensione alla novità tecnologica, ma è in primis, chi ha capacità di immaginazione e vuole trasformare tale immaginazione in prodotti e soluzioni per il cliente.

Ecco che l’artigiano del gioiello grazie alla stampa 3D e alle soluzioni legate alla protofusione: E’ su questi temi che Stefano Zanotto, invitato a intervenire al seminario per parlare della sua esperienza diretta, ha voluto coinvolgere i partecipanti.